Citroën: nuova campagna di comunicazione per i 100 anni

162
0
Share:
Citroën: l’avanguardia nella produzione

Il video di Citroën viene già diffuso sui social e andrà in tv a partire da marzo con un taglio da 30 secondi

Nella storia, lanciata a livello internazionale, viene proposto il globe-trotter all’interno di alcune sequenze inedite. Comodamente seduto in una DS Pallas, c’è Jacques Séguéla, pubblicitario autore delle campagne Citroën degli anni 80. Sulla Xsara Picasso, il protagonista incontra un bambino, che gli somiglia stranamente, a bordo della prima monovolume compatta della Marca. La Xsara WRC è al centro della scena che vede il globe-trotter con Sébastien Loeb a bordo del bolide che nel 2004 ha permesso al pilota di diventare per la prima volta Campione del Mondo Rally. Il film prosegue con un viaggio a bordo dell’ultima novità prodotto appena lanciata sul mercato, il SUV Citroën C5 Aircross, che ospita a bordo un gruppo di amanti dell’avventura.

Citroën: l’avanguardia nella produzione

Dall’inizio della propria avventura industriale nel comparto automotive, André Citroen infuse nell’immagine delle sue vetture una caratteristica di per se unica, e all’avanguardia fra le strategie di posizionamento dei prodotti: un’allure squisitamente francese, anzi parigina, come nella prima metà degli anni 20 egli ebbe a dimostrare, attraverso la celebre illuminazione della Tour Eiffel con un’enorme scritta “Citroën” che per diverso tempo servì anche come segnalazione notturna per gli aerei in sorvolo sulla Capitale (del resto, erano gli anni d’oro della “Ville Lumière”…).

Citroën, 100 anni di sicurezza

Il film illustra la storia di Citroën, iniziata nel 1919: “Da 100 anni condividiamo lo stesso amore per la libertà“. Le immagini sono accompagnate da “Take a long way home“, interpretata da Roger Hodgson, cofondatore dei Supertramp.

Perché non raccontare la produzione del tuo brand al pubblico? Contattami e troveremo la giusta storia.

  •  
  •  
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Share:

Leave a reply